Instructions for use

Getting started
When you type www.2clix.eu in your browser you are presented with three maps. Click on the map that you want to try first.

This opens the map. No names are displayed.

When you move your mouse across the map it will open the link of different locations in turn and display its name. Most of the links also display a text. There are around 100 links on each map.

The text usually disappears when the mouse moves on. If not, you can click on an open space, or on the white border outside the map.

To see the texts displayed in another language, click on “Choose language” (in blue) above the map, on the left. This will open the language bar. Click on the language that you want. Only a few languages have so far been completed, including Spanish, Greek and Croatian for the Village map. Other languages are being added all the time.

To return to the English texts, you can open the language bar again and select English, or you can use your browser’s arrow to return to the previous screen. If you click the arrow again you will be back at the screen which displays the three maps so you can select one of the other maps.

Alternatively you can open a new tab in your browser and type www.2clix.eu again. Then open the map again. This enables you to toggle between the English and Spanish Village maps or between the Sea-side and Ski Resort maps in Greek, depending which maps you wish to keep open.

The purpose of the maps
The maps have been developed as part of an EU project aimed at helping students who are training for the tourism and hotel sectors (and people already employed in them) to improve their language skills.

In particular, it is to help them practise answering questions posed by foreign visitors at the hotel reception desk or the tourism office.

The maps have been developed in conjunction with four computer programs and 4 smartphone apps which contain many hundreds of questions that foreign guests ask. They also offer two alternative answers to each question. Like the digital maps, everything in the computer programs and apps is in 12 languages.

Fo universities, schools and other institutions that teach Tourism and Hotel Management, there is a Learning Platform on the project’s web-site containing a great deal of training and practice material and a wealth of exercises for teachers and students to use.

The maps provide an opportunity for anyone to practise and improve their language skills, or simply learn new vocabulary before going abroad on holiday – or on a business trip.

Others can have fun just clicking on the links in their own language and learning about the places on the maps and the fictitious people who live there.

Web-links in link-texts

I have added a web-link to a few of the English link-texts to test ways of enhancing the maps still further.

You cannot open a web-link by simply clicking on it. You need to slide your cursor over it to highlight the weblink, then right-click on it. This opens a small window with 3 options. Click the middle one:
“Go to www.2clix.net/files/ …

This opens the picture or the voice-recording or video in a new tab.

To close it, be careful to close “the new web-link tab” and not the entire map.

If you don’t wish to close the web-link but keep it to view again, just click on the map tab to re-display the map. You can keep several web-lliks open and toggle between them

If you open a voice-recording you may find the screen goes black. Just tap on the map’s tab to re-display the map.

In the SkiResort map you will find a photo on “Glacier”. In “Oetzi-bar”. there is a photo and also a test link in Japanese. These are only there while I am testing the possibilities.

In the Village map there is a voice-recording in “Europe hotel”. I plan to re-record it to make it more relevant to the hotel.

CHOOSE LANGUAGE
Notification 2
Fatta di fine sabbia dorata ad ovest del molo ma perlopiù di ciottoli vicino alle rocce ad est del molo.
Tratto di rocce pieno di piscine naturali perfetto per essere esplorato dai bambini piccoli. Devono essere accompagnati visto che il luogo può essere pericoloso quando arriva la marea.
Costruito nel 1874, in parte distrutto dalle tempeste invernali nel 1924. Ricostruito nel 1926. Ora ha una padiglione che affaccia sul mare con posti a sedere. Punteggiato di numerosi chioschi.
Il primo faro venne costruito in questo sito nel 1766. Bruciò completamente nel 1899 e fu rimpiazzato dalla costruzione attuale. Aperto ai visitatori quando c’è bel tempo.
Base di una flotta da pesca che rifornisce giornalmente il mercato del pesce del paese.
Porto turistico ben attrezzato per una varietà di natanti.
Costruita nel 1992. Gestita da personale locale. Risponde alle chiamate d’emergenza provenienti dalla Guardia Costiera o direttamente dalle imbarcazioni in pericolo.
Aperto tutti i giorni, compresa la domenica, dalle 8 alle 14
Base del traghetto che trasporta auto, camion, passeggeri e merci da e verso Cork in Irlanda.
Scuola per sub esperti estremamente affermata. L’equipaggiamento può essere affittato. I corsi durano 5 giorni. www,diving@professionals,kf Tel: 757 700
Costruito nel 1937 ma ingrandito e ampiamente rinnovato nel 2003. Di proprietà della S.p.a. Luxury Breaks. 24 camere doppie, 18 singole. Piscina coperta. Tel: 757 900
Originariamente pub Queen’s Head, è stato trasformato nel 1991 in un albergo a 3 stelle. 12 camere doppie e 10 singole. Di proprietà di Phil e Mary Walters che gestivano il pub precedente. Il ristorante è aperto a pranzo e a cena. Tel 757 101
Piccolo albergo gestito da Wendy Gates e suo figlio Bob. 6 camere doppie e 8 singole. Ha un bar rinomato. Musica il sabato sera. Accesso da Meadow Lane. Tel: 757 333
Raggiungibile dalla strada che conduce a Smugglers’ Hill, è circondato da alte siepi da ogni parte per celare i caravan e le roulotte. Essi possono ovviamente essere visti da chiunque salga sulla collina. La curva della collina impedisce loro di rovinare la vista dalla cima.
Tratto di strapiombo, davanti al comando della Guardia Costiera in cima a Smugglers’ Hill, che raggiunge I 30 metri sopra la spiaggia.
Aperta nel 1946 nonostante la feroce opposizione dei residenti. I proprietari sono stati obbligati ad innalzare un’alta recinzione e a far crescere una fitta siepe tutt’intorno.
Attrezzata con altalene a corda e un’altalena a dondolo. I bambini piccoli devono essere sorvegliati.
Distesa erbosa punteggiata di frassini, betulle ed alcuni cespugli fioriti. Panchine di legno collocate a distanze regolari. I cani devono essere tenuti al guinzaglio. Non si può andare in bicicletta.
Ampia piscina all’aperto vicino alla spiaggia. Accesso libero. Trampolino a due altezze. Sorvegliata da un istruttore di nuoto qualificato. Aperta dalle 7 alle 19 tutti i giorni, dal 1 maggio al 30 settembre.
Piccolo laghetto ornamentale nel centro di Market Square circondato da tre fontane tardo vittoriane in ferro battuto.
Costruito prima che la zona intorno venisse trasformata in area giochi per bambini. E’ tuttora utilizzato per esibizioni musicali, soprattutto di gruppi pop locali, che vi suonano di sera.
Due piccole piscine per bambini piccini, una per lato del chiosco della musica.
Due piccole piscine per bambini piccini, una per lato del chiosco della musica.
Trevor Carlisle ed il suo collaboratore gestiscono un servizio taxi e mini bus apprezzato da parte di tutti gli abitanti del paese. Tel: 757100
La polizia locale adesso ha un quartiere generale costruito apposta che sostituisce la sede temporanea utilizzata per gli scorsi 5 anni. Il personale è composto da un commissario, due poliziotti e tre poliziotte. Quando sono in servizio indossano un giubbotto giallo catarifrangente. Tel: 757 999
Anita e Ron Taylor hanno trasformato la loro villetta ex canonica al 16 di St James Street nel più popolare bed & breakfast del paese. Tel: 757 444. www,anita~ronb@b,jh
Situata vicino alla stazione ferroviaria, è il punto chiave per un gruppo di aziende di trasporto che forniscono collegamenti fra le città ed i paesi della contea. Orari e biglietti: www,wessex@bus,tr. La biglietteria è aperta dale 7 alle 22
Corre lungo il retro della spiaggia, dalla caserma delle lance di salvataggio alle scogliere, all’estremita est sotto al comando della Guardia Costiera. Presenta una serie di snack bar e chioschi che vendono cappelli da sole e creme solari e bancarelle che affittano sdraio e materassini.
L’“Hong Kong” è l’unico ristorante nel paese ad offrire cibo cinese. E’ vicino all’estremità est di High Street. Fa affari d’oro con il settore da asporto.
Inaugurato all’inizio della scorsa stagione da Cynthia Black, dà un tocco esotico ad High Street con il suo colorati esterni giamaicani e i tavoli e le sedie arancioni sul marciapiede.
Situato tra l’Ufficio turistico ed il Caffè giamaicano, soddisfa le necessità di importanti associazioni sportive così come dei villeggianti. Gestito dai fratelli Watson che sono appassionati locali di windsurf.
Punto focale del paese. Lastricata in marmo locale include al centro un piccolo laghetto con fontane. Il mercato della frutta e della verdura si tiene qui ogni martedì e sabato dal 1905. Recentemente sono stati aggiunti altri banchi per la vendita di pesce, carne e dolciumi.
Sempre al lavoro e sempre pronto a dare consigli amichevoli ai visitatori. Ha un’ampia gamma di libri e CD interessanti per i turisti. Organizza gite nei luoghi di interesse storico e culturale e visite guidate del paese tenute da volontari del posto. Ognuno di loro parla una lingua straniera. 757 119
Costruita nel 1527 sul sito di una piccola villa romana ma danneggiata da un colpo di fulmine nel 1913. Restaurata dopo la prima guerra mondiale. La funzione mattutina si svolge ogni domenica alle 11.30. Preghiera della sera alle 18.30.
Nella parte est della Chiesa. Attualmente è pieno e non è possibile accogliere nuove tombe. E’ stato pianificato un ampliamento che dovrebbe essere attuato da metà estate.
L’ospedale del paese si trova a nord del terminal traghetti, non lontano dal fiume. E’ un policlinico con un pronto soccorso sempre al lavoro. Il campo da football vicino viene usato per l’atterraggio dell’elisoccorso che porta i feriti degli incidenti in mare.
A metà di High Street lato nord, fra l’ufficio postale e l’internet cafè. Il proprietario è l’ex-paracadutista Mike Clifford con la sua compagna Janet. Specializzato in “real ale” e in sidro locale. Le pietanze della tavola calda e fredda sono fatte in casa e richiamano molti clienti. Non ci sono nè televisione nè musica. Il sabato sera vi si tiene una gara di freccette.
Vicino all’ospedale. Usato dalla scuola locale e dalla squadra di calcio del paese.
Scuola elementare per bambini dai 7 agli 11 anni. Ha un asilo per i bambini più piccoli.
Nella parte nord di Queen Elizabeth Way, vicino al viale che porta al terminal traghetti. Gestita da Walter Ashcroft, figlio del sindaco. Aperta dalle 6 alle 23. Può eseguire piccole riparazioni.
Il “Westerly” scorre nell’Hampshire ed attraversa diverse zone rurali lungo il suo corso di 46 miglia prima di sfociare nel mare ad una certa distanza dalla parte ovest del paese.
Di fronte al viale dell’ospedale, ha un ampio parcheggio. Durante la stagione estiva, da maggio alla fine di settembre è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Fa parte di una catena nazionale. Tel: 757128.
“Book-worm” nella parte nord di High Street a nord dell’Hotel Victoria, è gestito da Nicholas Standen, un antiquario che scrive libri su questo tema. Offre ai villeggianti un’ampia scelta di libri tascabili famosi così come cartine del posto e cartoline illustrate.
Gestito da un giovane appassionato di informatica, Ivan Sharp, e da sua moglie Penny. Aperto tutti i giorni dalle 14 alle 22. Con una sterlina si ha mezz’ora di navigazione internet più una tazza di eccellente caffè e un dolce o un panino. Vende anche chiavette USB e cartucce per stampante.
Vicino alla stazione degli autobus, offre sistemazioni decisamente eleganti. 4 camere doppie, tutte con stanza da bagno privata. Ha una piccola sala da pranzo, una veranda ed un grazioso giardino. Era il comando della polizia prima che questo si trasferisse nella nuova sede. Tel: 757 211
Da non perdere per i visitatori dato che ospita non solo una meravigliosa collezione di conchiglie ma anche un accurato plastico del paese creato dall’ex capo dei pompieri nel periodo della pensione.
L’ “Empress” proietta film da quando sono stati introdotti quelli sonori, anche se i suoi posti a sedere sono stati sostituiti e aumentati nel 2004. Proiezioni continue dalle 14. Questa settimana: “Disastro a mezzanotte”. Settimana prossima: “La Guerra degli zombies”
Aperta tutti i giorni tranne la domenica dalle 20 a mezzanotte. Si trova nel piano interrato del museo. Musica dal vivo di un gruppo locale. Biglietto d’entrata 2 sterline o 9 sterline per due settimane.
Un paradiso di pace dove si possono leggere I giornali locali e nazionali. Ha un banco informazioni e offre l’accesso libero ad internet per 15 minuti.
Situato all’estremità est di High Street e visibile da qualsiasi punto della via, è stato eretto nel 1920 in memoria dei caduti nella prima guerra mondiale. Sono stati aggiunti i nomi dei caduti nella seconda guerra mondiale.
La Dottoressa Penelope Mead riceve dalle 9 alle 13 nei giorni feriali al numero 7 di Queen Elizabeth Way. Tel: 757 600. Il suo collega più giovane, il Dottor Lawrence King, riceve negli stessi orari nell’edificio adiacente. Tel: 757 000
Il signor Charles Draper è il dentista del paese dal 1986. Svolge la sua attività al numero 1 di Queen Elizabeth Way, all’angolo con Market Square.
Situato vicino al dentista, al numero 3 di Queen Elizabeth Way. Aperto nei giorni feriali dalle 9.30 alle 17. Inaugurato all’inizio di quest’anno da un’insegnante in pensione, Sally Prince e da suo marito, commercialista.
Oltre che in tagli tradizionali, Tim e Mark sono specializzati in pettinature particolari viste a Londra. Finora non hanno avuto molto successo nell’attirare la popolazione maschile locale. Telefonare per una spuntatina al 757 996
Ci sono tre campi in erba ma nessuno in terra battuta. Vicino alla piscina. Tutti sono i benvenuti. Per affittare palline o racchette, telefonare al maestro di tennis: 757 987
Un dragamine silurato da un sommergibile tedesco nel 1944 giace sul fondale nella baia con il suo albero principale e la sua antenna visibili con la bassa marea. Ben segnalato dalle boe.
Piccolo porticciolo per gli yacht sul bordo della darsena sull’isola.
Nella parte ovest di Market Square. Ospita la sala del consiglio comunale.
“Barbara’s” fornisce molto lavoro al dentista dato che l’irresistibile varietà di dolci proposti mina la forza di volonta anche dei più forti.
Zattera in legno con un piccolo trampolino e scalini in metallo ancorata al fondale a circa 40 metri al largo.
Bagnini qualificati si alternano per occuparsi della sicurezza dei bagnanti. Sono in servizio dalle 6 alle 20 dal 1 maggio al 30 settembre.
L’arteria principale del paese si estende da Market Square ad ovest fino al Memoriale di Guerra ad est. Ospita la maggior parte dei negozi.
Unisce il paese ad Exeter, capoluogo della contea, passando per diversi piccoli paesi lungo la costa.
Stretto sentiero che unisce Meadow Lane a Victoria Street. E’ conosciuto per la grande varietà di fiori selvatici e per l’abbondanza di more in autunno.
Accesso principale alla iperfotografata stazione ferroviaria costruita nel 1897.
Si estende da Market Square fino al fiume.
Alla fine di High Street lato sud. Piccola farmacia che provvede soprattutto alle necessità delle famiglie e dei villeggianti. Appartiene ed è gestita dal medico militare in pensione Sam James e da sua moglie Alison: 757 121
New hotspot created at 2015-08-27 @ 53:32
Centro di informatica ben fornito gestito da un gruppo di giovani molto competenti e disponibili. Offre riparazioni ed aggiornamenti per computer portatili e smartphone. L’assistenza è molto richiesta durante la stagione.
In passato terra incolta, questo bene immobiliare così vicino alla spiaggia è stato abbellito nel 1953 per celebrare l’incoronazione dell’attuale regina.
Precedentemente conosciuta come Shepherd’s Way, questa strada, che porta fuori dal paese, è stata rinominata quando la regina ha celebrato il suo giubileo.
L’altro ristorante di pesce del paese. Aperto come negozio fish and chips, è stato trasformato nel ristorante attuale da un marinaio in pensione, Dick Haddock, e da sua moglie Doreen.
Va dal fiume fino al mare vicino al mercato del pesce.
Va da Queen Elizabeth Way in direzione del cinema e del museo.
Popolare ristorante di pesce che cura la ristorazione della clientela di un’ampia zona. Offre pesce fresco portato a terra il giorno stesso da un pescatore del luogo. Specialità: ostriche e molluschi.
Aperti tutto il giorno tutti i giorni. Sono mantenuti impeccabilmente puliti da un gruppo di volontari del posto.
Aperti tutto il giorno tutti i giorni. Sono mantenuti impeccabilmente puliti da un gruppo di volontari del posto.
Può essere raggiungo usando il sentiero di fronte alla stazione degli autobus o il breve percorso dalla strada di accesso alla scuola. Le anatre e gli altri uccelli acquatici fanno qui il loro nido. I cani devono essere tenuti al guinzaglio.
Ufficio postale piccolo ma estremamente operativo che fornisce più dei semplici servizi postali. Stampa giornali, riviste e cartoline e vende latte, pane e frutta. Aperto sei giorni alla settimana dalle 8 alle 18. E’ aperto anche la domenica dalle 8 alle 12. Un servizio che gli abitanti e i visitatori apprezzano molto.
Sopra la scogliera, domina l’estremità est della spiaggia. Offre una piacevole vista sulla baia e sull’isola.
Gestisce per lo più il traffico di piccole imbarcazioni merci ma occasionalmente accoglie grandi navi da crociera.
Gestito 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 dai membri della Guardia costiera nazionale, tiene informato il comando dei battelli di salvataggio e/o il servizio di elisoccorso locale.
Banca principale del paese. Aperta dalle 9.30 alle 17.30 nei giorni feriali e dalle 10 alle 12.30 il sabato. C’è un bancomat fuori dall’ingresso.
Distese di betulle e agrifogli apportano un’ampia varietà di volatili all’area. Un paradiso idilliaco per camminatori. Originariamente era parte di un’estesa foresta. Sfortunatamente ne rimane solo una piccola parte ma protetta, essendo stata designata come area di particolare interesse scientifico.
Precedentemente nota come Stazione dei vigili del fuoco è ora ufficialmente conosciuta come “Servizio antiincendio e soccorso”. Le autopompe più recenti sono equipaggiate con attrezzature sofisticate per fronteggiare situazioni pericolose, incluse le minacce terroristiche.
Offre corsi semestrali di videoscrittura e conoscenze informatiche di base, soprattutto per neo-diplomati.
Perspicace specialista degli occhi con senso civico, più interessato a dare ai suoi clienti occhi sani che a vendere loro occhiali di cui potrebbero non avere bisogno. Tiene corsi gratuiti per chiunque sia pronto a fare semplici esercizi per gli occhi.
Una recente acquisizione dell’ospedale per fornire alloggio alle 12 infermiere che provengono per lo più da altri paesi dell’UE.
Specializzata in dipinti di artisti locali.
Sede del sindacato dei pescatori, supportato dai membri locali.
Di proprietà del comune e usato per alloggiare insegnanti ed altri dipendenti pubblici.
Popolare luogo di incontro per le famiglie con bambini nei giorni di pioggia. Sopra vi si trovano appartamenti di lusso con piacevole vista sul mare.
Chioschi che offrono sedie a sdraio e materassini in affitto e vendono articoli da spiaggia come creme solari, cappelli di paglia e occhiali da sole economici.
Luogo popolare per l’acquisto di abbigliamento, biancheria da letto, asciugamani, giocattoli ed articoli elettrici. Ha un ristorante all’ultimo piano con una graziosa vista sul paese e sulla spiaggia.
Questo negozio, che incontra soprattutto il favore del mercato degli adolescenti, è stato aperto tre anni fa. Famoso per i suoi abiti da festa e per l’abbigliamento da spiaggia